Roma, la rivolta pacifica delle piccole e medie imprese

«Senza imprese non c’è Italia. Riprendiamoci il futuro»

La rivolta pacifica delle piccole e medie imprese arriva a Roma in Piazza del Popolo con un vero e proprio esercito di oltre 60mila persone: artigiani, commercianti e imprenditori di tutta Italia. In testa le imprese del nord est del paese che, solo dal Veneto, hanno fatto registrare oltre 8000 persone, e poi da nord a sud tutti contro la crisi che sta uccidendo l’economia motore del nostro paese.

«Senza imprese non c’è Italia. Riprendiamoci il futuro», un unico slogan che accomuna tutte le sigle presenti in piazza: rete impresa Italia, Confcommercio, Casartigiani, Confesercenti e Confartigianato coesi in una sola battaglia economica perché proprio l’economia reale chiede allo stato meno burocrazia e meno tasse sul lavoro…..proprio perché (fa sapere rete impresa italia) negli ultimi cinque anni hanno chiuso oltre 1000 aziende ogni giorno, facendo cosi schizzare al 12.7% il tasso di disoccupazione, oltre un milione di persone senza lavoro.

La ricchezza prodotta è diminuita del 9% e la pressione fiscale ha raggiunto il 44,3% del prodotto interno lordo. “E’ una questione di dignità, quella di poter assumere giovani e lavoratori” così hanno urlato piazza molti degli imprenditori schiacciati da una crisi della quale non sembra facile uscire.

E poi le storie di chi all’estremo ha pensato tante volte al suicidio soffocato dai debiti ma che ancora una volta trova la forza ed il coraggio di lottare e manifestare, perché questo è l’allarme lanciato al governo: meno tasse e un taglio netto alla spesa pubblica per rilanciare il paese.

Gianluca Russo

SERVIZIO DEL 18 FEBBRAIO 2014 PER TG DI NAPOLI TIVU’

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...